Unità Clinica

Cardiochirurgia

Il centro di riferimento in Italia per la cardiochirurgia

La Cardiochirurgia dell’IRCCS Policlinico San Donato nasce nel 1988 con l’istituzione del Centro Cardiovascolare Edmondo Malan, dipartimento che racchiude tutte le specialità medico-chirurgiche cardiovascolari, e diventa in pochi anni il primo centro di cardiochirurgia italiano sia per il numero, sia per la complessità degli interventi eseguiti. Il Policlinico è stato anche indicato tra i migliori ospedali al mondo per la cura del cuore

A oggi è centro di riferimento per il trattamento delle patologie cardiovascolari dell’adulto e del bambino.

L’equipe consiste in un vero Heart Team di chirurghi, cardiologi, anestesisti, infermieri e ricercatori che lavorano insieme per fornire la migliore cura, con tecniche innovative, seguendo il paziente in tutte le fasi, dalla diagnosi alla guarigione, compreso il periodo di riabilitazione post-operatoria.

Le unità operative del Centro di Cardiochirurgia

L’ Area Chirurgica Cuore – Adulto diretta dal Dott. Lorenzo Menicanti si compone di 3 unità operative:

  • Unità di Cardiochirurgia Adulti, Responsabile Dott. Carlo de Vincentiis;
  • Unità di Cardiochirurgia Universitaria e Ricerca Traslazionale, Responsabile Prof. Alessandro Parolari;
  • Unità di Cardiochirurgia Mininvasiva e Transcatetere, Responsabile Dott. Marco Diena.

Gli interventi chirurgici eseguiti

In oltre 30 anni di attività sono stati realizzati circa 45.500 interventi per patologie acquisite (57.000 considerando anche gli interventi sui pazienti affetti da cardiopatie congenite). Vengono eseguiti tutti i tipi di interventi cardiochirurgici, elettivi e in urgenza, per patologie delle valvole cardiache, dell’aorta toracica, malattia coronarica, insufficienza cardiaca e altre condizioni meno comuni. Nello specifico:

  • bypass aorto-coronarico;
  • trattamento chirurgico dello scompenso cardiaco: il Policlinico San Donato è conosciuto a livello mondiale per il trattamento chirurgico dello scompenso cardiaco ischemico con severa compromissione della funzione ventricolare sinistra;
  • nell’ambito delle patologie valvolari, oltre alla chirurgia sostitutiva, è presente un’importante esperienza nella chirurgia riparativa sia mitralica, sia aortica, con le più aggiornate tecniche di chirurgia mininvasiva;
  • le patologie dell’aorta toracica, sia croniche che acute, quali aneurismi e dissezioni, vengono gestite con le più attuali tecniche di chirurgia tradizionale ed endovascolare. È presente una specifica competenza per le patologie aortiche correlate a difetti genetici, quale la presenza di aneurismi aortici e bicuspidia valvolare, sindrome di Marfan e le più rare sindrome di Ehlers-Danlos e sindrome di Loeys-Dietz;
  • tumori cardiaci;
  • endocardite che colpisce sia le valvole native, sia le protesi valvolari;
  • trattamento delle complicanze dell’infarto: rottura delle pareti, malfunzionamento della valvola mitralica;

Per la grande esperienza nell’eseguire operazioni complesse, il Policlinico San Donato è centro di riferimento per reinterventi chirurgici e condizioni ritenute spesso inoperabili, con eccellenti percentuali di successo.

Il percorso completo per il paziente

Il reparto di Cardiochirurgia offre al paziente un percorso completo per la risoluzione della propria patologia. La stretta collaborazione con i servizi di Cardiologia (Cardiologia Clinica, Emodinamica e Elettrofisiologia,) permette di eseguire:

  • gli approfondimenti diagnostici necessari;
  • eventuali trattamenti alternativi alla chirurgia tradizionale.

Prima del ricovero e dell’intervento, il paziente esegue un pre ricovero durante il quale vengono effettuati gli esami necessari all’accesso in reparto di Cardiochirurgia. Il percorso di degenza dura circa 10 giorni, in media e a seconda del tipo di intervento: 1 giorno prima dell’intervento e 9 giorni post-operatori, inclusa la degenza in terapia intensiva.

A seguire, i pazienti possono svolgere il periodo di riabilitazione cardiologica, della durata di 2 settimane circa, all’interno dell’IRCCS Policlinico San Donato.

Il reparto di Cardiochirurgia accoglie 41 pazienti, mentre la Terapia Intensiva dispone di 28 posti letto.

1.000

Interventi chirurgici l’anno

6

Interventi al giorno

I punti di forza dell’Area di Cardiochirurgia

Interventi mininvasivi e gestione delle trasfusioni

Particolare attenzione è dedicata nell’eseguire, quando possibile, approcci chirurgici mininvasivi e meno traumatici, oltre all’attenta gestione delle trasfusioni, con il Patient blood management, che deriva da una decennale esperienza in seno a un laboratorio dedicato all’interno della sala operatoria.

Si ottiene così la riduzione del numero di trasfusioni a cui sono sottoposti i pazienti, con conseguente rischio ridotto di infezioni e complicanze, oltre che migliori risultati nel peri-operatorio.

Gli ambulatori

L’area di Cardiochirurgia gestisce anche l’attività ambulatoriale, a disposizione dei pazienti per definire la diagnosi e per il successivo follow-up.

Sono presenti anche ambulatori dedicati a patologie specifiche per pazienti affetti e/o operati di rimodellamento ventricolare post ischemico (SVR) e pazienti con bicuspidia aortica.

L’impegno nella formazione e nella ricerca scientifica

Il dipartimento cardiochirurgico è inoltre inserito nella rete formativa universitaria per gli specializzandi di Cardiochirurgia e Chirurgia Vascolare e occupa un importante ruolo nell’ambito della ricerca e relativa produzione di pubblicazioni scientifiche.

Staff

  • Dott. Menicanti Lorenzo
  • Dott. de Vincentiis Carlo
  • Dott. Diena Marco
  • Prof. Parolari Alessandro
  • Dott. Amoroso Filippo
  • Dott. Biondi Andrea
  • Dott. Bortolussi Giacomo
  • Dott. Canziani Alberto
  • Dott. Daprati Andrea
  • Dott.ssa Francescato Annalisa
  • Dott. Garatti Andrea
  • Dott. Grimaldi Francesco
  • Dott. Mossuto Eugenio
  • Dott. Sassi Carlo Gaetano

Come raggiungerci

La segreteria della Cardiochirurgia e gli studi dei responsabili medici si trovano al Centro Malan, collocato al 1° piano del Corpo A.

Il reparto di Cardiochirurgia Adulti è situato al 4°piano, Corpo B.

Info e numeri utili

Segreteria Cardiochirurgia

La segreteria effettua servizio di prenotazione e accettazione:

Telefono: 02-52774511 (dalle 8.30 alle 16.00)

Email cupmalanPSD@grupposandonato.it

Sezione Prenotazioni

Call Center Solventi: 02-527741 (digitare il percorso 3-1-3 per parlare con l'operatore)

Call Center SSN: 02-52774511

 

Sezione Ricoveri

Con servizio Sanitario Nazionale: 02-52774393

In regime di solvenza: 02-52774860