Unità Clinica

Otorinolaringoiatria

Un punto di riferimento per la chirurgia otorinolaringoiatrica

L’unità di otorinolaringoiatria vanta un’esperienza ventennale riconosciuta in città, provincia e oltre, in tutta la chirurgia di specialità, sia quella che riguarda gli adulti, sia i bambini ed è guidata dal Dott. Antonio Foresti

Equipe invariata da più di vent’anni con eccellente affiatamento e intesa tra i medici, rapporto medico-paziente professionale, ma con particolare sensibilità verso bambini e anziani, costante aggiornamento secondo le linee guida internazionali, uniformità clinico-diagnostico-terapeutica tra gli specialisti, attività di formazione scientifica per i Medici di Medicina Generale e specialisti del territorio: sono questi alcuni dei punti di forza che l’hanno reso l’Unità di Otorinolaringoiatria un punto di riferimento.

Particolare attenzione e specializzazione, in particolare, è riservata a:

  • Otochirurgia (chirurgia dell’orecchio medio);
  • Fonochirurgia (chirurgia della voce);
  • Rinochirurgia(chirurgia funzionale naso-paranasale).

L'Unità cura anche le ipoacusie, un disturbo che si manifesta come il 'sentire meno' e che può colpire persone di tutte le età. 

Inoltre vengono trattate le vertigini acute invalidanti, le sordità neurosensoriali improvvise, le forme infettive ascessuali gravi, le epistassi incoercibili.

 

 

I trattamenti dell’Unità

Dal punto di vista clinico, gli interventi principali, eseguiti con tecniche all’avanguardia e il meno invasive possibile per il paziente, riguardano:

  •  chirurgia del cavo orale e della faringe (adenoidectomia; tonsillectomia effettuata con tecnica di “elettrodissezione”; asportazione di ranula sublinguale marsupializzazione dei dotti ghiandolari salivari; frenulotomia linguale e geniena; chirurgia del velo palatino per roncopatia-russamento);

 

  •  chirurgia funzionale naso - paranasale (settoplastica con tecnica conservativa sottopericondrale di Cottle; turbinatoplastica con diverse tecniche; rino settoplastica; chirurgia dei seni paranasali, poliposi, sinusiti; chirurgia microscopica “a freddo” delle corde vocali secondo Bucheyer mod. Casolino per l’asportazione di neoformazioni benigne e/o malformazioni dell’ipofaringe e della laringe);

 

  •  chirurgia del collo (linfoadenectomia latero – cervicale; chirurgia delle ghiandole salivari maggiori);

 

  • chirurgia dell’orecchio, effettuata in genere nell’adulto in anestesia locale e nel bambino in anestesia generale (miringotomia con miringocentesi ed apposizione di tubicini di ventilazione; miringoplastica; timpanoplastica con o senza mastoidectomia in caso di particolari forme otitiche; ricostruzione dell’apparato di trasmissione dei suoni sia come intervento principale sia secondario alla timpanoplastica; chirurgia dell’otosclerosi).

L’attività ambulatoriale comprende, invece, visite specialistiche e piccoli interventi di specialità o locale:

    • asportazione di piccole lesioni del padiglione auricolare e del condotto uditivo;
    • asportazione di piccole lesioni delle cavità nasali, il trattamento delle epistassi mediante elettrocausticazione;
    • asportazione di piccole lesioni delle labbra, della mucosa orale, della lingua, del velo palatino, dell'ugola;
    • piccole lesioni cutanee vicine agli organi di specialità.

Staff

  • Dott. Antonio Foresti
  • Dott. Arnaldo Casali
  • Dott. Enrico Bolandrini
  • Dott. Michele Bovarini
  • Dott. Mario Papalia
  • Dott. Andrea Scotti

Info e numeri utili

Contatti con il personale

Tel: 035.604414

Email: orlpsp.cs@grupposandonato.it

L’unità di Otorinolaringoiatria si trova al piano 0

Chirurgia bariatrica
Prenotazione/accettazione ambulatoriale SSN

Call center 035.6225701

Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 17.00,

Piano -1

Prenotazione/accettazione ambulatoriale solventi e convenzionati

Call center  035.604425

Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 17.00,

Piano -1

Ricoveri in regime di solvenza

Tel: 035.604427

Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 17.00,

Piano -1 area privati.