Unità Clinica

Neurochirurgia dell’Istituto Ortopedico Galeazzi

Tecniche avanzate per intervenire su patologie neurochirurgiche, tumori cerebrali e DBS

L'Unità operativa di Neurochirurgia dell’Istituto Ortopedico Galeazzi, diretta dal dottor Domenico Servello, effettua interventi su tumori cerebrali benigni e maligni con tecnica microchirurgica, endoscopica o stereotassica e con l'utilizzo di strumentazione per la neuronavigazione. 

L’Unità tratta chirurgicamente con decompressione vascolare l'emispasmo facciale e la nevralgia del trigemino. Per quest'ultima patologia si utilizzano inoltre procedure percutanee, sia di microcompressione sia di termocoagulazione.

Si trattano le patologie degenerative del rachide (ernie o stenosi cervicali, dorsali e lombari) e le patologie tumorali del midollo con tecnica microchirurgica. Si effettuano inoltre interventi di stimolazione spinale per il trattamento dei dolori cronici. 

Si tratta l'idrocefalo ostruttivo o normoteso con metodica endoscopica o uso di valvole programmabili. 

Si effettuano interventi di chirurgia sul sistema nervoso periferico. 

Accanto al reparto vi è una degenza di terapia/osservazione intensiva dove il paziente, a seguito dell’intervento chirurgico, viene tenuto costantemente sotto controllo e affidato alle cure del personale competente e disponibile.

È attivo, all’interno del Pronto Soccorso della struttura, la reperibilità per il trattamento delle urgenze di carattere neurochirurgico, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno.

 

596

Interventi all’anno

1830

Prestazioni ambulatoriali all’anno

Centro di riferimento di Stimolazione Cerebrale Profonda

DBS per la malattia di Parkinson

Un'altra eccellenza dell'Unità operativa riguarda la neurochirurgia funzionale e, in particolare, la Stimolazione Cerebrale Profonda (DBS): il reparto ha competenza non solo chirurgica, ma anche neurologica e psicologica. 
L’équipe è infatti composta da vari specialisti e ha raggiunto un’esperienza, la prima in Italia e internazionalmente riconosciuta, nella DBS per la malattia di Parkinson, i quadri ossessivo-compulsivi associati spesso alla patologia ticcosa, la distonia e il tremore.

La collaborazione con il Centro della Sindrome di Tourette

L'unità si avvale della stretta collaborazione con il Centro della Sindrome di Tourette e disturbi extrapiramidali, diretta dal professor Mauro Porta, che vanta una delle esperienze più significative a livello mondiale.

Vengono effettuati screening diagnostici specialistici che coinvolgono neurologi, neuropsicologi e neurofisiologi. Sono a disposizione le terapie più avanzate, da quelle non invasive a quelle mininvasive, che passano attraverso l'utilizzo della tossina botulinica fino alla DBS. 

Nell'ambito della rieducazione, sono attivi diversi programmi di neuroriabilitazione cognitiva e habit reversal. Questa collaborazione rende possibile una completa gestione anche del paziente chirurgico.

Staff

  • Dott. Domenico Servello (responsabile Neurochirurgia)
  • Prof. Mauro Porta (responsabile Centro Tourette e Malattie Extrapiramidali)
  • Dott. Enrico Aimar
  • Dott.ssa Alessandra Isidori
  • Dott. Federico Longhitano
  • Dott.ssa Claudia Menghetti
  • Dott. Edvin Zekaj

Info e numeri utili

Dove siamo

Servizio prenotazione/accettazione: piano terra

Con Servizio Sanitario Nazionale

Call Center prenotazioni SSN tel: 02 87370500

Call Center ricoveri SSN tel: 02 66214005

In regime di solvenza

Call Center prenotazioni Solventi tel: 02 87370505

Call Center ricoveri solventi tel: 02 66214739 - 02 66214648