All’IRCCS Policlinico San Donato nasce la nuova Unità di Oculistica

PUBBLICATO IL 01 LUGLIO 2021

*(pagina aggiornata 2 luglio 2021)

L’Unità di Oculistica, diretta dal dott. Antonio Scialdone, usa tecnologie avanzate e punta all’efficienza e alla riduzione dei tempi di attesa.  
 

L’IRCCS Policlinico San Donato ha appena inaugurato la nuova unità operativa di Oculistica, dedicata all’attività chirurgica e alle prestazioni ambulatoriali, diretta dal dott. Scialdone. 

Per il Policlinico San Donato si tratta di un servizio inedito, che offre prestazioni in solvenza e in convenzione con il sistema sanitario nazionale per il trattamento dell’intero spettro delle patologie dell’occhio, come:
 

  • la chirurgia della miopia;
  • la chirurgia della cataratta;
  • le malattie della retina;
  • le maculopatie. 


 

Tecnologie avanzate e tempi di attesa contenuti

Tra gli obiettivi dell’attività quello dell’efficienza e dei tempi di attesa contenuti: le procedure per gli interventi di cataratta, ad esempio, sono estremamente snellite, così da arrivare in 2 step in sala operatoria. 

 

“La pandemia ha purtroppo contribuito ad allungare non solo i tempi di accesso alle cure oculistiche ma anche il tempo che intercorre tra la diagnosi e l’inizio delle terapie. Ciò è particolarmente dannoso per le malattie dell’occhio che comportano un danno progressivo e irreparabile, penso alle maculopatie o al glaucoma, per le quali i controlli periodici e la tempestività della presa in carico sono fondamentali per preservare:
 

  •  la vista;
  • la qualità della vita dei pazienti. 

 

Gli obiettivi di questa unità sono certamente i migliori risultati clinici dei trattamenti e l’utilizzo delle tecnologie più avanzate della visione e della chirurgia oftalmica, ma soprattutto ci proponiamo di fornire a ogni paziente le informazioni utili a capire la propria condizione e orientarsi al meglio nelle scelte. Nella mia esperienza, ricerca, competenze e tecnologie all’avanguardia sono massimamente utili soltanto avvicinate a ciascun paziente e discusse insieme, in un rapporto in cui con il medico si fa una scelta informata e razionale”, spiega il dottor Scialdone. 

 

Il team

A dirigere la nuova area il dottor Antonio Scialdone, già direttore dell’Ospedale Oftalmico dell’ASST Fatebenefratelli-Sacco (incarico che ha mantenuto dal 2001 fino all’aprile 2021) e in precedenza responsabile della Chirurgia del Segmento Anteriore dell’Occhio presso l’IRCCS Ospedale San Raffaele

Dott. Antonio Scialdone, responsabile Unità Operativa di Oculistica del Policlinico San Donato

 

Come raggiungere gli ambulatori di Oculistica

Gli ambulatori dell’unità di Oculistica si trovano al piano 1 del Corpo B.

Per maggiori informazioni, contattare il numero 02-527741

 

 

Cura e Prevenzione