Endometriosi rimedi: come alleviare il dolore e aumentare la fertilità

PUBBLICATO IL 14 OTTOBRE 2019

L’endometriosi si può alleviare con farmaci e rimedi naturali ed estirpare con l’intervento chirurgico laparoscopia che può inoltre aumentare le possibilità di gravidanza.

L’endometriosi è una patologia che affligge quasi il 10% delle donne in età fertile e arreca dolori soprattutto durante i cicli mestruali, i rapporti sessuali, la minzione e la defecazione.

Abbiamo chiesto al Dott. Claudio Paganotti, specialista ginecologo dell’Istituto Clinico Città di Brescia, tutto ciò che c’è da sapere sui rimedi farmacologici e chirurgici a cui è possibile sottoporsi per allerviarne i dolori e per aumentare le possibilità di restare incinta.

 

Rimedi farmacologici e naturali contro il dolore da endometriosi

La prima possibilità terapeutica per l’endometriosi prevede l’assunzione di alcuni farmaci:

 “I farmaci usati per alleviare il dolore dell’endometriosi – spiega lo specialista - sono gli antidolorifici, paracetamolo e farmaci antinfiammatori non steroidei, e quelli ormonali, cioè i contraccettivi orali combinati e progestinici”.

Quest’ultimi possono rallentare l’evoluzione della malattia anche se, talvolta, presentano alcuni effetti collaterali. “E’ consentita anche l'assunzione di nutraceutici, cioè principi nutrienti come la curcuma longa, in grado di ridurre la componente infiammatoria del tessuto endometriosico”.

 

Intervento chirurgico e fertilità

Come può, invece, intervenire la chirurgia? Risponde il dottore: “La chirurgia, eseguita per via laparoscopica, è in grado di alleviare il dolore e migliorare la fertilità”.

Durante l’intervento, infatti, le lesioni endometriosiche come cisti ovariche e aderenze peritoneali vengono asportate o vaporizzate: “L’uso del Laser a CO2 – spiega lo specialista - è associato ad un tasso più elevato di gravidanze spontanee”.

La chirurgia laparoscopica, dunque, è estremamente efficace? “La maggior parte delle donne, dopo l’intervento laparoscopico, presenta un sollievo dal dolore. Ma esiste sempre la possibilità che la malattia ritorni. Per aiutare a prolungare il periodo di benessere, può essere intrapreso un trattamento farmacologico post-operatorio”.

 

Se desideri saperne di più, puoi consultare anche l’articolo, Endometriosi ed infertilità: diagnosi e trattamenti

E non perderti il prossimo e conclusivo approfondimento.

  • Cura e Prevenzione