Papà controllati anche tu

PUBBLICATO IL 19 MARZO 2019

Gli Istituti Clinici Zucchi aderiscono alla campagna nazionale “Papà Controllati”, organizzata da SIU - Società Italiana di Urologia e Fondazione SIU Urologia Onlus. Un’iniziativa che, in occasione della Festa del Papà, intende informare gli uomini sull’importanza della prevenzione e sulla necessità di sottoporsi a delle visite urologiche di controllo. La percentuale di popolazione maschile che in Italia si sottopone a una visita di prevenzione in campo urologico è ancora molto bassa. “Di fondo c’è un problema culturale”, ci segnala il dottor Stefano Casellato, medico chirurgo e primario dell’Unità Funzionale di Urologia presso gli Istituti Clinici Zucchi .“Le donne sono abituate, fin dalla giovinezza ad ascoltare il proprio corpo e a fare periodicamente dei controlli dal ginecologo. Gli uomini invece no, ed è sbagliatissimo”. Ai fini della diagnosi precoce i controlli annuali sono fondamentali e possono ridurre la frequenza di patologie tumorali (della prostata, del rene, della vescica e del testicolo) e di patologie benigne (calcolosi urinaria, iperplasia benigna della prostata e prostatiti, infertilità maschile e disfunzioni sessuali).  

  • Cura e Prevenzione