Equilibrio e lentezza

PUBBLICATO IL 18 MAGGIO 2018

Muoversi fa bene, andare in bicicletta ancora di più. Perché aiuta a conservare la nostra salute, e migliora quella della città in cui viviamo, rendendola più sostenibile, pulita e accogliente. Quali sono le virtù necessarie per viaggiare sulle due ruote? Poche, ma fondamentali: l’equilibrio, che bisogna essere capaci di mantenere, se non si vuole cadere, e la lentezza, che ci insegna ad assaporare ogni percorso, accordando il nostro ritmo con quello dell’ambiente circostante. Equilibrio e lentezza sono principi preziosi anche per il nostro benessere, alleati della salute di anima e corpo. Due valori cui è dedicata la terza edizione degli Appunti di viaggio, brevi conversazioni promosse dal Gruppo Brescia Mobilità con l’Ordine dei Medici e il Comune di Brescia, che quest’anno si spostano per l’occasione sotto il porticato della Loggia, a qualche metro di distanza dal Bike Point dove hanno avuto inizio e cui sono ispirate. Il primo appuntamento, dal titolo Equilibrio - Spunti per mantenere il benessere del corpo e dello spirito, il più a lungo possibile, si è svolto domenica 6 maggio. Con il Dott. Angelo Bianchetti, Responsabile del Dipartimento di Medicina e Riabilitazione dell’Istituto Clinico S. Anna di Brescia, si è parlato dell’importanza dell’equilibrio, che influisce sul benessere di mente e organismo, favorisce armoniche relazioni con gli altri, aiuta la memoria ed è anche uno dei segreti di longevità.

  • Cura e Prevenzione