Unità Clinica

Unità operativa di Urologia

Tecnologie di ultima generazione per la cura delle patologie urogenitali

L’Unità Operativa di Urologia del Policlinico San Pietro, diretta dal Prof. Francesco Greco, è un centro di eccellenza dedicato al trattamento delle patologie urogenitali con trattamenti chirurgici eseguiti con tecniche mininvasive le quali permettono degenze brevi, mobilizzazione precoce, minimalizzazione delle cicatrici chirurgiche, rapida ripresa alla vita quotidiana, massima precisione chirurgica grazie alla visualizzazione 3D.

Il Professor Greco e la sua équipe hanno eseguito più di 10.000 interventi chirurgici nell’ambito della patologia urologica oncologica e benigna come l’iperplasia prostatica e la calcolosi. 

Tecnologie di ultima generazione e un’équipe di elevato livello professionale si uniscono per offrire i più alti standard qualitativi per una cura non solo della malattia ma del paziente nella sua globalità attraverso l’applicazione delle linee guida scientifiche nel rispetto della qualità di vita del paziente.

Le patologie curate e i rispettivi trattamenti

L’Unità si occupa sia di patologie oncologiche sia non oncologiche.

Tra le patologie oncologiche figurano quelle che interessano: 

  • il rene: interventi mini invasivi di asportazione del tumore con conservazione dell’organo, definita chirurgia nephron- sparing (compatibilmente con le caratteristiche oncologiche della malattia) o interventi mini-invasivi radicali. In casi selezionati, si può eseguire una chirurgia LESS in cui si utilizza l’ombelico come porta di ingresso nella cavità addominale per eseguire l’intervento senza la necessità di eseguire delle incisioni cutanee (scarless);
  • l’uretere: interventi endoscopici con laser, o interventi mini-invasivi conservativi del rene (compatibilmente con le caratteristiche oncologiche della malattia) o radicali;
  • la vescica: interventi endoscopici con laser e cistectomia radicale con ricostruzione di neovescica e altre derivazioni urinarie; 
  • il pene: interventi di penectomia parziale e radicale;
  • il testicolo: interventi di asportazione dell’organo (orchifuniculectomia);
  • l’uretra: asportazione parziale e totale.

Le patologie oncologiche sono trattate per la maggior parte con interventi chirurgici mini invasivi, in particolare per tumore di prostata (prostatectomia radicale e terapie focali).

Tra le patologie non oncologiche, invece, l’Unità si occupa di:

  • Ipertrofia prostatica benigna, patologia del giunto pieloureterale e stenosi dell’uretere trattate con metodiche endoscopiche con laser e chirurgiche mini-invasive; 
  • Calcolosi renale ureterale e vescicale avvalendosi di metodiche endoscopiche e mininvasive (come l’ureterorenoscopia, RIRS con litotrissia laser, PCNL, laparoscopia);
  • Infezioni delle vie urinarie come prostatiti e cistiti; 
  • Incontinenza urinaria con percorsi diagnosi, riabilitazione e terapia medica o chirurgica;
  • Disfunzione erettile tramite applicazioni di terapie ambulatoriali fino all’impianto di protesi peniene.

L’Unità collabora inoltre con il centro di fertilità del Policlinico San Pietro occupandosi della diagnosi e terapia dell'infertilità maschile e utilizza anche la chirurgia a bassa intensità (BIC) per procedure come circoncisioni, frenuloplastica, idrocele, orchidopessi (fissazione del testicolo), eseguibili sia in anestesia locale che in sedazione.

Ogni procedura, in regime ambulatoriale, DH (BIC) o degenza ordinaria, può essere svolta in regime SSN e in regime di Solvenza.

Tecnologie all’avanguardia

L’Unità di Urologia del Policlinico San Pietro si avvale delle più moderne tecnologie nel trattamento delle patologie uro-andrologiche e delle patologie prostatiche. 

Per l’Ipertrofia prostatica benigna:

  • Laser a luce verde, che permette la vaporizzazione del tessuto ostruente prostatico minimizzando i rischi chirurgici ed i tempi di cateterizzazione e degenza;
  • Laser al Tullio
  • Termoterapia con vapore acqueo (Rezum) ed Urolift, entrambe eseguibili in Day Surgery, permettono la conservazione dell’eiaculazione e della sessualità del paziente.

Per la patologia tumorale prostatica

  • Biopsia prostatica Fusion con l’ecografo dotato di un software per l’esecuzione di biopsie con fusione di immagini Eco-mpRMN, sia in anestesia locale sia in sedazione attraverso il ricovero in Day Hospital; 
  • Interventi mininvasivi ad alta precisione per l’asportazione della prostata con conservazione dei nervi deputati all’erezione (compatibilmente con le caratteristiche oncologiche della malattia);
  • HIFU e crioablazione per il trattamento focale di tumori prostatici localizzati. 

Formazione e ricerca

La collaborazione con le Università

Il Policlinico San Pietro è sede per il corso di Laurea in infermieristica dell’Università Vita - Salute San Raffaele di Milano. 

Il Prof. Francesco Greco è Professore Associato all’Università AKH di Vienna (Austria).

Inoltre, insegna tecniche urologiche di chirurgia mini-invasive per la Società Europea di Urologia.

Staff

Prof. Francesco Greco- Direttore 

Dott. Francesco Lembo- Aiuto

Dott. Luigi Domanico

Info e numeri utili

Prenotazione/accettazione ambulatoriale SSN

Call center 035 6225701

Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 17.00,

Piano -1

Prenotazione/accettazione ambulatoriale solventi e convenzionati

Call center  035 604425

Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 17.00,

Piano -1

Ricoveri in regime di solvenza

Tel: 035.604427

Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 17.00,

Area CUP: ingresso ospedale