Unità Clinica

Neurochirurgia

Principali patologie trattate

L’Unità Operativa di Neurochirurgia si occupa della diagnosi e del trattamento di tutte le condizioni di interesse neurochirurgico (oncologiche, vascolari, malformative e traumatiche).

In particolare, è centro di riferimento nazionale per la cura dei tumori dell’ipofisi e della base cranica, ed è specializzata nella cura di patologie vascolari e spinali, oltre che di patologie dell’età pediatrica.

Per offrire un trattamento ottimale, i pazienti sono seguiti da un gruppo multidisciplinare di neurochirurghi, endocrinologi, neuroradiologi, neuroftalmologi, neurologi, neuropsicologi, otorinolaringoiatri e radioterapisti.

Le principali malattie trattate sono: 

  • i tumori cerebrali benigni, come gli adenomi dell’ipofisi, meningiomi e craniofaringiomi
  • i tumori cerebrali maligni, in prevalenza gliomi e metastasi cerebrali
  • malformazioni vascolari, aneurismi, angiomi cavernosi e fistole durali
  • malattie spinali degenerative come l’ernia del disco lombare o cervicale, l’instabilità lombare e la stenosi del canale lombare
  • patologie del sistema nervoso periferico, come compressioni nervose e sindrome del tunnel carpale.

Le principali malattie pediatriche trattate sono: 

  • craniostenosi
  • idrocefalo
  • malformazione di Chiari
  • spina bifida
  • tumori cerebrali pediatrici.

Cosa offre l'unità di neurochirurgia

Per tutte le patologie sono disponibili i più moderni trattamenti chirurgici, tra cui la chirurgia cerebrale e spinale mini-invasiva, l’endoscopia bidimensionale e tridimensionale e la radiochirurgia di precisione con Gamma Knife. L’equipe chirurgica può avvalersi anche di tecnologie quali l’ecografia intraoperatoria e il mappaggio corticale intraoperatorio. 

Sono presenti 49 posti letto, con 7 letti di terapia intensiva dedicata, 3 sale operatorie attrezzate con strumentazione d’avanguardia (di cui una operante sulle 24 ore), una sala per interventi stereotassici e una attrezzatura Gamma Knife Icon per trattamenti di radiochirurgia di precisione.

+2000

Pazienti trattati all’anno

+1000

Trattamenti con Radiochirurgia Gamma Knife

1400

Pazienti in ricovero ordinario all’anno

Attività scientifica e accademica

La ricerca in neurochirurgia

L’Unità di Neurochirurgia del San Raffaele partecipa a diversi studi clinici sui disturbi neuroendocrinologici e sull’introduzione di nuove tecniche per la chirurgia della base cranica possibili anche grazie all’impiego di tecnologie di imaging avanzate come la Risonanza Magnetica funzionale. 

Per quanto riguarda la ricerca di base, particolare interesse è rivolto alla caratterizzazione molecolare delle cellule staminali tumorali. 

Didattica universitaria in Neurochirurgia

L’Unità di Neurochirurgia è sede della Scuola di Specializzazione in Neurochirurgia dell’Università Vita-Salute San Raffaele. Dall’anno 2015 è attivo il Master Internazionale in Radiochirurgia Stereotassica in collaborazione con la medesima Università.

Vengono inoltre organizzati ogni anno corsi di formazione di livello internazionale per specialisti e specializzandi.

Staff

Pietro Mortini – Professore Ordinario, Primario
Stefania Acerno – Neurochirurgo
Michele Bailo – Neurochirurgo 
Raffaella Barzaghi – Neurochirurgo
Nicola Boari – Neurochirurgo
Jody Filippo Capitanio – Neurochirurgo
Camillo Ferrari da Passano – Neurochirurgo
Filippo Gagliardi – Neurochirurgo
Lorenzo Gioia – Neurochirurgo
Marco Losa – Neuroendocrinologo
Carlo Mandelli  – Neurochirurgo
Marzia Medone – Neurochirurgo
Aleandro Rocca – Neurochirurgo
Silvia Snider – Neurochirurgo
Alfio Spina – Neurochirurgo
Micol Valle – Neurochirurgo
Claudio D’Ovidio – Caposala

Informazioni

Segreterie

Segreteria ricoveri
Tel. 02.2643.4433
Segreteria Gamma Knife
Tel. 02.2643.3042 


 

Prenotazioni Gamma Knife

Call center dedicato
Tel. 02.2643.3005

Dove siamo

Unità Operativa di Neurochirurgia
Settore B, 3° piano – Settore C, 3° piano

 

Ospedale San Raffaele
Via Olgettina, 60 – 20132 Milano (Italia)