Segnalazione di condotte illecite - Portale Whistleblowing di GSD Sistemi e Servizi

*(Pagina aggiornata il 16 febbraio 2024)

“Il 29 dicembre 2017 è entrata in vigore la Legge n. 179 “Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato”.

Tale legge mira ad incentivare la collaborazione dei lavoratori per favorire l’emersione di fenomeni corruttivi all’interno di enti pubblici e privati, anche con la previsione di sistemi che consentono ai lavoratori stessi di segnalare, in condizioni di sicurezza, gli eventuali illeciti di cui vengono a conoscenza.

GSD Sistemi e Servizi, nello spirito di dare concreta applicazione all’art. 6 comma 2-bis del D. Lgs. 231/2001 - introdotto dall’art. 2, comma 1°, della L. 179/2017 - mette a disposizione di chiunque abbia necessità un Portale - “Portale Whistleblowing” - dedicato ad effettuare le segnalazioni che, attraverso modalità esclusivamente informatizzate, garantisce la completa riservatezza dell’identità del segnalante.

Per “whistleblowing” deve intendersi “qualsiasi segnalazione, presentata a tutela dell’integrità della Società, di condotte illecite o di violazioni del Codice Etico, del Modello Organizzativo 231 e delle procedure interne adottate dal Gruppo San Donato, fondata su elementi di fatto precisi e concordanti, di cui il Segnalante sia venuto a conoscenza in ragione delle funzioni svolte”.

Il Portale Whistleblowing è raggiungibile ai seguenti link:

clicca qui per una segnalazione ANONIMA

clicca qui per una segnalazione RISERVATA

 

Si precisa che l’accesso al Portale Whistleblowing è soggetto alla politica “no-log” al fine di impedire l’identificazione del segnalante che intenda rimanere anonimo.

Ciò significa che i sistemi informatici aziendali non sono in grado di identificare il punto di accesso al portale (indirizzo IP) anche nel caso in cui l’accesso venisse effettuato da un computer connesso alla rete aziendale.

Le segnalazioni trasmesse mediante il Portale Whistleblowing sono ricevute e gestite direttamente dall’Organismo di Vigilanza di GSD Sistemi e Servizi”