Prof. Michele De Bonis

Prof. Michele De Bonis

Cardiochirurgo

Cardiochirurgia

Curriculum

Il professor Michele De Bonis è primario dell’Unità di Cardiochirurgia delle Terapie Avanzate e di Ricerca presso l’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, professore associato di Chirurgia Cardiaca e Direttore della Scuola di Specializzazione in Cardiochirurgia all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

Si laurea in Medicina e Chirurgia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, dove si specializza poi in Cardiochirurgia. Nel 1998 consegue la parificazione del titolo in Medicina negli Stati Uniti (USMLE) e si iscrive all’ordine dei medici del Regno Unito. Matura diverse esperienze in reparti di Cardiochirurgia all’estero. Lavora presso il St. George Hospital di Londra e frequenta il Brugmann University Hospital di Bruxelles e il German Heart Institute di Berlino.

Nel corso della sua carriera si dedica alla Chirurgia Cardiaca dell’adulto con particolare riguardo alle tecniche chirurgiche convenzionali, mini-invasive e percutanee di riparazione valvolare mitralica e tricuspidalica. Inventa di un dispositivo originale per il trattamento trans-catetere del rigurgito tricuspidalico. Presso l’Unità che dirige, esegue oltre 5.500 interventi maggiori di cardiochirurgia, di cui circa 3000 in qualità di primo operatore.

Negli anni matura grande esperienza nell’impiego di tutti i sistemi di supporto circolatorio, da quelli paracorporei ai dispositivi parzialmente impiantabili fino al Total Artificial Heart (TAH), in particolare come alternativa al trapianto cardiaco (destination therapy).   

Ricopre ruoli di prestigio a livello europeo ed internazionale in qualità di Chairman del Working Group for Cardiovascular Surgery della Società Europea di Cardiologia, Chairman della Task Force sulla Chirurgia Mitralica e Tricuspidalica della European Association for Cardiothoracic Surgery e della Heart Valve Society, “Referente Europeo” del Council sulla Chirurgia Cardiovascolare della American Heart Association.

Partecipa a molteplici Task Forces di esperti nell’ambito della European Association for Cardiothoracic Surgery, l’American Heart Association, la European Society of Cardiology, l’Heart Valve Society e la Società Italiana di Cardiochirurgia.  In particolare è tra gli autori delle linee guida europee sulle patologie valvolari e di quelle sulle patologie cardiovascolari in gravidanza. A seguito di tali incarichi gli vengono riconosciuti i titoli di Fellow della European Society of Cardiology (FESC) e dell'American Heart Association (FAHA).

Il professor De Bonis è Visiting Professor in Cardiochirurgia presso il  Plymouth NHS Trust nel Regno Unito e la Cape Town University in Sud Africa, docente presso la Scuola europea di chirurgia cardiotoracica (EACTS Academy) e Professore a contratto presso il Politecnico di Milano. 

È autore / coautore di oltre 190 pubblicazioni (177 articoli peer-reviewed, h-index 35, citazioni totali 9252) e 18 capitoli di libri di cardiochirurgia. Ha tenuto più di 150 conferenze e presentazioni a congressi nazionali e internazionali. È co-editore di un libro sulla tecnica edge-to-edge per la riparazione valvolare mitralica e lavora come revisore per 16 riviste internazionali.

Tra il 2008 e il 2012 vince due bandi di ricerca nazionale. È infatti Responsabile operativo del Progetto CCM (Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie) e Co-referente dello studio di superfici bioattive per l’ottimizzazione dei Left Ventricular Assis Devices (LVADs).

È editore associato dell'International Journal of Cardiology e membro del comitato editoriale di diverse riviste internazionali tra le quali l’Interactive Journal of Cardiovascular and Thoracic Surgery e  Annals of Cardiology and Cardiovascular Diseases.  È inoltre revisore per 16 riviste internazionali tra le quali  European Heart Journal, British Medical Journal, Circulation, Lancet, Heart, Nature Reviews in Cardiology, Journal of thoracic and cardiovascular surgery, European Journal of Cardio-thoracic surgery, Annals of thoracic surgery, American Journal of Cardiology, Expert Reviews in Cardiology e Journal of Heart Valve Disease.

Lingue Parlate

  • Inglese
  • Italiano
  • Francese

Formazione

  • Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma
    Specializzazione in Cardiochirurgia - 1999
  • Dipartimento di Chirurgia Cardiotoracica, St. George’s Hospital, University of London, Londra (UK)
    Specialist Registrar in Cardiothoracic Surgery - 1999
  • Dipartimento di Chirurgia Cardiotoracica, St. George’s Hospital, University of London, Londra (UK)
    Postgraduate Visiting Fellowship - 1997
  • European Homograft Bank International Association, Bruxelles (B)
    Full Time Fellowship - 1996
  • Dipartimento di Chirurgia Cardiovascolare e Toracica, Onze Lieve Vrouw Clinic, Aalst (B)
    Postgraduate Visiting Fellowship - 1996
  • Dipartimento di Cardiochirurgia, Brugmann University Hospital e Queen Fabiola University Hospital for Children, Bruxelles (B)
    Postgraduate Visiting Fellowship - 1996
  • Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma
    Laurea in Medicina e Chirurgia - 1993

Pubblicazioni

Second cross-clamping after mitral valve repair for degenerative disease in contemporary practice.

De Bonis, M., Lapenna, E., Giambuzzi, I., Meneghin, R., Affronti, G., Pappalardo, F., Castiglioni, A., Trumello, C., Buzzatti, N., Giacomini, A., Raimondi Lucchetti, M., Alfieri, O.

European Journal of Cardiothoracic Surgery - 2018 - 54(1), pp. 91-97 
 

Visualizza

2017 ESC/EACTS Guidelines for the management of valvular heart disease.

Baumgartner, H., Falk, V., Bax, J.J., De Bonis, M. et al.

European Heart Journal - 2017 - 38(36), pp. 2739-2786 

Visualizza

Mitral Valve Repair in Degenerative Mitral Regurgitation: State of the Art

De Bonis, M., Alfieri, O., Dalrymple-Hay, M., Del Forno, B., Dulguerov, F., Dreyfus, G.

Progress in Cardiovascular Diseases - 2017 - 60(3), pp. 386-393 

Visualizza

Minimally invasive or conventional edge-to-edge repair for severe mitral regurgitation due to bileaflet prolapse in Barlow's disease: does the surgical approach have an impact on the long-term results?

De Bonis, M., Lapenna, E., Del Forno, B., Di Sanzo, S., Giacomini, A., Schiavi, D., Vicentini, L., Latib, A., Pozzoli, A., Pappalardo, F., Canna, G.L., Alfieri, O.

European Journal of Cardiothoracic Surgery - 2017 - 52(1), pp. 131-136 

Visualizza

Long-term results (up to 14 years) of the clover technique for the treatment of complex tricuspid valve regurgitation

De Bonis M., Lapenna E., Di Sanzo S., Del Forno B., Pappalardo F., Castiglioni A., Vicentini L., Pozzoli, A. Giambuzzi, I. Latib, A. Schiavi, D. Canna, G.L. Alfieri, O.

European Journal of Cardiothoracic Surgery - 2017 - 52(1), pp. 125-130

Long-term results of mitral repair in patients with severe left ventricular dysfunction and secondary mitral regurgitation: Does the technique matter?

De Bonis M., Lapenna E., Barili F., Nisi T., Calabrese M., Pappalardo F., La Canna G., Pozzoli A., Buzzatti N., Giacomini A., Alati E., Alfieri O.

European Journal of Cardiothoracic Surgery - 2016 - 50(5), pp. 882-889
 

Visualizza

Optimal results immediately after MitraClip therapy or surgical edge-to-edge repair for functional mitral regurgitation: are they really stable at 4 years?

De Bonis M., Lapenna E., Buzzatti N., La Canna G., Denti P., Pappalardo F., Schiavi D., Pozzoli A., Cioni M., Di Giannuario G., Alfieri O.

European Journal of Cardiothoracic Surgery - 2016 - 50(3),ezw093, pp. 488-494 

Visualizza

Surgical and interventional management of mitral valve regurgitation: a position statement from the European Society of Cardiology Working Groups on Cardiovascular Surgery and Valvular Heart Disease.

De Bonis M., Al-Attar N., Antunes M., Borger M., Casselman F., Falk V., Folliguet T., Iung B., Lancellotti P., Lentini S., Maisano F., Messika-Zeitoun D., Muneretto C., Pibarot P., Pierard L., Punjabi P., Rosenhek R., Suwalski P., Vahanian A., Wendler O., Prendergast B.

European Heart Journal - 2016 - 37(2), pp. 133-139  

Visualizza

MitraClip therapy and surgical edge-to-edge repair in patients with severe left ventricular dysfunction and secondary mitral regurgitation: mid-term results of a single-centre experience.

De Bonis M., Taramasso M., Lapenna E., Denti P., La Canna G., Buzzatti N., Pappalardo F., Di Giannuario G., Cioni M., Giacomini A., Alfieri O.

European Journal of Cardiothoracic Surgery - 2016 - 49(1), pp. 255-262

Visualizza

2015 ESC Guidelines for the management of infective endocarditis: The Task Force for the Management of Infective Endocarditis of the European Society of Cardiology (ESC). Endorsed by: European Association for Cardio-Thoracic Surgery (EACTS), the European Association of Nuclear Medicine (EANM).

Habib G., Lancellotti P., Antunes, M.J., Bongiorni M.G., Casalta J.-P., Del Zotti F., Dulgheru R., El Khoury G., Erba P.A., Iung B., Mirob J.M., Mulder B.J., Plonska-Gosciniak E., Price S., Roos-Hesselink J., Snygg-Martin U., Thuny F., Mas P.T., Vilacosta I., Zamorano J.L., Erol C., Nihoyannopoulos P., Aboyans V., Agewall S., Athanassopoulos G., Aytekin S., Benzer W., Bueno H., Broekhuizen L., Carerj S., Cosyns B., De Backer J., De Bonis M. et al.

European Heart Journal - 2015 - 36(44), pp. 3075-3123 - 2015 ESC Guidelines for the management of infective endocarditis - 
 

Visualizza