Dr.ssa Laura Scaramuzzo

Dr.ssa Laura Scaramuzzo

Chirurgo vertebrale

Chirurgia vertebrale

Curriculum

La dottoressa Laura Scaramuzzo è Medico Ricercatore con annesso ruolo di attività clinico-assistenziale svolta in reparto, sala operatoria e ambulatorio presso la Divisione di Chirurgia Vertebrale I dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi. 

Si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università Cattolica con lode presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma nel 2006. Durante gli studi, dal 2004 al 2006, lavora presso la Divisione di Chirurgia Vertebrale del Dipartimento di Scienze Ortopediche e Traumatologia, Facoltà di Medicina e Chirurgia “A. Gemelli”, Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

Nel 2007 riceve una borsa di studio presso l’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori della Facoltà di Medicina e Chirurgia “A. Gemelli”, Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

Nel 2012 consegue la specializzazione in Ortopedia e Traumatologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. 

La dott.ssa Scaramuzzo si occupa delle deformità vertebrali, sia sul piano coronale sia sagittale dell'età evolutiva e dell'età adulta. In particolare con attuazione di trattamenti sia conservativi che chirurgici per patologie quali scoliosi, ipercifosi e inbalance.

Particolare area di interesse è rappresentata anche dalle spondilolistesi sia di tipo istmico che displasico che traumatico, con attuazione di varie tecniche chirurgiche e trattamento conservativo. Effettua anche trattamenti mirati per le fratture vertebrali sia di natura traumatica sia osteoporotica e infezioni vertebrali di varia eziologia (spondilodisciti).

La dott.ssa Scaramuzzo si occupa inoltre dello studio biomeccanico dei materiali impiegati e della loro correlazione con gli aspetti più strettamente clinici. Svolge le sue ricerche sui materiali in collaborazione con il laboratorio di biomeccanica in dotazione all'ospedale e con Istituti Universitari italiani ed esteri. 

Partecipe delle Società Scientifiche di settore, italiane ed estere, è attiva sia in ambito direttivo che attraverso task force multidisciplinari di ricerca scientifica. È regolarmente presente come istruttore o relatore durante l’anno di congressi/corsi nazionali e internazionali. È autore di pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali. Dedica particolare attenzione alla valutazione dei risultati clinici e radiografici, conseguiti tramite tecniche chirurgiche consolidate e innovative. a

Lingue Parlate

  • Inglese
  • Italiano
  • Tedesco