Dr. Giulio Leopardi

Dr. Giulio Leopardi

Oculista

Oculistica

Curriculum

Il Dottor Giulio Leopardi è Responsabile dell’Unità Operativa di Oculistica del Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro. L’U.O. si occupa di diagnosi e cura del Glaucoma, è Centro di riferimento per la Diagnosi, la Terapia Medica e la Chirurgia delle Palpebre e degli Annessi Oculari, è Centro di 2° livello per la Diagnosi e la Cura delle Maculopatie si con trattamenti laser che con iniezioni intravitreali di farmaci antiangiogenici o cortisonici. Il Dottor Leopardi e l’équipe, avvalendosi delle moderne attrezzature in dotazione all’U.O., ha sviluppato le tecniche di impianto dei cristallini artificiali “premium” nel corso dell’intervento di cataratta per la correzione della presbiopia e dell’astigmatismo. 

Il Dottor Giulio Leopardi è inoltre Responsabile del Centro di Chirurgia refrattiva di Smart Clinic Oriocenter del Gruppo San Donato, dotato di una piattaforma con laser ad eccimeri e femtolaser integrati, grazie ai quali si praticano trattamenti laser refrattivi per la correzione di miopia, astigmatismo, ipermetropia e presbiopia sia con la tradizionale tecnica di superficie (PRK), che con le innovative tecniche femtolasik e SMILE, quest’ultima destinata solo ai miopi. 

Si laurea nel 1979 in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Milano dove nel 1983 ottiene la Specializzazione in Oftalmologia. La Sua formazione prosegue con frequenti puntate all’estero in Europa e negli Stati Uniti. 

Tra il 1984 e il 1992 partecipa a gruppi di lavoro internazionali sulla sperimentazione delle lenti intraoculari in silicone e sulle lenti intraoculari multifocali, dal 1989 sperimenta, sempre con gruppi di lavoro internazionali, i cristallini artificiali pieghevoli che domineranno il mercato mondiale dal 1995 in avanti permettendo di utilizzare un taglio di 3 mm nel corso dell’intervento di facoemulsificazione della cataratta. Dal 2000 svolge la propria attività clinica presso il Policlinico San Marco di Zingonia e il Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro. Collabora anche con la Commissione Nazionale Medica del Club Alpino Italiano per la profilassi dei rischi oculari in montagna, in particolare per le lesioni da radiazioni ultraviolette in quota.

Dal 1991 il Dott. Giulio Leopardi utilizza laser ad eccimeri per la correzione di difetti refrattivi. Vanta una notevole esperienza nei trattamenti laser del glaucoma con YAG laser e con SLT. Ha sperimentato negli anni ’90 il laser ad olmio per la Chirurgia del Glaucoma, per la Chirurgia non invasiva delle Vie Lacrimali e per la correzione dell’ipermetropia. E’ Relatore e Organizzatore di congressi nazionali e internazionali incentrati in particolare sulla diagnosi e il trattamento di un gran numero di patologie oculari del segmento anteriore dell’occhio e da tempo promuove in Bergamasca un Congresso con cadenza annuale sulle metodiche innovative nell’ambito dei vari settori della Chirurgia Oculistica.

Lingue Parlate

  • Francese
  • Inglese
  • Italiano

Formazione

  • Università degli Studi di Milano
    Specializzazione in Oftalmologia - 1983
  • Università degli Studi di Milano
    Laurea in Medicina e Chirurgia - 1979