Dr. Cesare Giacomo Luigi Storti

Dr. Cesare Giacomo Luigi Storti

Cardiologia

Cardiologia

Curriculum

Il Dottor Cesare Giacomo Luigi Storti è Responsabile dell’Unità Operativa di Cardiologia e del Servizio di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione Aritmologica dell’Istituto di Cura Città di Pavia. Il suo percorso formativo inizia nel 1983 all’Università degli Studi di Pavia, dove nel 1985 ottiene la Laurea in Medicina e Chirurgia e nel 1989 si specializza in Cardiologia. Nel 1997 consegue anche il titolo di Dottore di Ricerca in Medicina interna e Terapia Medica presso la stessa Università.

Durante l’iter formativo e professionale post-laurea svolto presso le strutture universitarie e ospedaliere della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia, partecipa all’attività di tipo assistenziale in reparto e in unità di terapia intensiva coronarica, allo studio del ruolo della trombosi e dello spasmo coronarico nell’infarto miocardico acuto e nell’angina instabile e allo studio del rigetto in soggetti sottoposti a trapianto cardiaco.

Dal 1989 partecipa soprattutto all’attività del Laboratorio di Elettrofisiologia diretto dal Prof. J.A. Salerno occupandosi della valutazione elettrofisiologica intra e post operatoria dei pazienti sottoposti a trattamento chirurgico per aritmie cardiache sia sopraventricolari che ventricolari. È primo operatore o cooperatore in procedure di ablazione transcatetere di focolai aritmogeni in pazienti affetti da aritmie sopraventricolari che ventricolari e partecipa all’impianto di pace-maker e di defibrillatori impiantabili.

Dal 1996 esercita la propria attività presso l’Istituto di Cura Città di Pavia inizialmente in qualità di Aiuto Corresponsabile del Reparto di Aritmologia, Elettrofisiologia e Cardiostimolazione e dal 1999 come Dirigente Responsabile. In tale reparto vengono esegue circa 500 procedure di aritmologia interventistica comprendenti studi elettrofisiologici endocavitari, ablazioni transcatetere di aritmie, crioablazione della fibrillazione atriale, impianto di pace-maker definitivi e di defibrillatori impiantabili anche sottocutanei.

Nel corso della sua attività il Dottor Cesare Giacomo Luigi Storti ha effettuato in qualità di primo operatore, circa 1.800 studi elettrofisiologici, 3.500 procedure di ablazione, 2.100 impianti di Pace-Maker, 600 impianti di defibrillatori, 500 Pace-Maker/defibrillatori Biventricolari e 25 impianti di defibrillatori sottocutanei.

È autore/coautore di una vasta produzione bibliografica costituita da articoli scientifici apparsi su riviste a tiratura nazionale e internazionale.

Lingue Parlate

  • Inglese
  • Italiano

Formazione

  • Università degli Studi di Pavia
    Dottorato di Ricerca in Medicina Interna - 1997
  • Università degli Studi di Pavia
    Specializzazione in Cardiologia - 1989
  • Università degli Studi di Pavia
    Laurea in Medicina e Chirurgia - 1985

Pubblicazioni

Acute pericarditis following second-generation cryoballoon ablation for atrial fibrillation.

Mugnai G, de Asmundis C, Iacopino S, Ströker E, Longobardi M, Negro MC, De Regibus V, Coutino-Moreno HE, Takarada K, Choudhury R, de Torres JPA, Storti C, Brugada P, Chierchia GB.

J Interv Card Electrophysiol. 2018 Apr;51(3):279-284. doi: 10.1007/s10840-018-0329-z. Epub 2018 Feb 14

Visualizza

Vasospasm of the right coronary artery associated with syncope and bradyarrhythmias diagnosed by loop recorder examination.

Mugnai G, Longobardi M, Negro MC, Broglia E, Cannas E, Storti C.

Europace. 2018 Sep 1;20(9):1483. doi: 10.1093/europace/euy122.

Visualizza

Comparison of the Incidences of Complications After Second-Generation Cryoballoon Ablation of Atrial Fibrillation Using Vitamin K Antagonists Versus Novel Oral Anticoagulants.

Mugnai G, de Asmundis C, Iacopino S, Stroker E, Longobardi M, De Regibus V, Coutino-Moreno HE, Takarada K, Choudhury R, Abugattas de Torres JP, Storti C, Brugada P, Chierchia GB.

Am J Cardiol. 2017 Jul 15;120(2):223-229. doi: 10.1016/j.amjcard.2017.04.012. Epub 2017 Apr 27

Visualizza

Single freeze strategy with the second- generation cryballoon for atrial fibrillation: a multicenter international retrospective analysis in a large cohort of patients.

De Regibus V, Iacopino S, Abugattas JP, Coutiño HE, Mugnai G, Storti C, Conte G, Auricchio A, Moran D, Ströker E, Marroquin L, Takarada K, Choudhury R, de Asmundis C, Brugada P, Chierchia GB.

J Interv Card Electrophysiol. 2017 Aug;49(2):173-180. doi: 10.1007/s10840-017-0254-6. Epub 2017 Jun 1

Visualizza

A particular case of transient ST elevation during cryoballoon ablation of atrial fibrillation.

Mugnai G, Longobardi M, Dore R, Negro MC, Ottaviano L, Storti C.

Europace. 2017 May 1;19(5):794 

Visualizza

Pulmonary vein isolation as index procedure for persistent atrial fibrillation: One-year clinical outcome after ablation using the second-generation cryoballoon.

Ciconte G, Ottaviano L, de Asmundis C, Baltogiannis G, Conte G, Sieira J, Di Giovanni G, Saitoh Y, Irfan G, Mugnai G, Storti C, Montenero AS, Chierchia GB, Brugada P.

Heart Rhythm. 2015 Jan;12(1):60-6.

Visualizza

Transseptal catheterization: technique and complications].

Storti C.

G Ital Cardiol (Rome). 2012 Oct;13(10 Suppl 2):101S-104S.

Apelin plasma levels predict arrhythmia recurrence in patients with persistent atrial fibrillation

Falcone C, Buzzi MP, D'Angelo A, Schirinzi S, Falcone R, Rordorf R, Capettini AC, Landolina M, Storti C, Pelissero G.

Int J Immunopathol Pharmacol. 2010 Jul-Sep;23(3):917-25

Coronary artery disease and depression: Possible role of brain-derived neurotrophic factor and serotonin transporter gene polymorphisms

S Bozzini, P Gambelli, C Boiocchi, S Schirinzi, R Falcone, P Buzzi, C Storti, C Falcone

International Journal of Molecular Medicine 2009; 24: 813-818.

Terapia non farmacologica dell'insufficienza cardiaca: la resincronizzazione

C Storti, M Longobardi, MP Buzzi, MC Negro, E Broglia Pilun, A Baldi, C Falcone

G Ital Cardiol 2008; 9 : 123-128