EAT – Alimentazione Sostenibile

 

Per la prima volta nella storia dell’umanità, le nuove generazioni potrebbero avere un arco di vita in buona salute più breve di quello dei loro genitori.


La principale causa di ciò è il sovrappeso, l’obesità e il diabete.

 

APPROFONDISCI

 

 

Cos’è EAT?

L’obiettivo di EAT è migliorare la salute e lo stile di vita di tutti, permettendo una alimentazione sana e salutare. 

 

 

 

EAT educational   EAT Educational – Un progetto educativo per le scuole

 

EAT Alimentazione sostenibile è nato nel 2009 con il nome “Educazione Alimentare per Teenagers” come progetto di educazione alimentare rivolto a tutti i ragazzi delle Scuole Medie di San Donato Milanese e dell’hinterland milanese promosso da Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation e dall’IRCCS Policlinico San Donato. 

Ad oggi, nel 2015, 200 classi di scuola media hanno beneficiato gratuitamente di lezioni di educazione alimentare svolte dai nostri medici specialisti.

APPROFONDISCI

 

 

Strumenti       

Anche le abitudini quotidiane subiscono un cambiamento, il quale costituisce un’opportunità importante e un incoraggiamento volti a migliorare la “coscienza alimentare” di ciascun soggetto.

Programma educazionale e di promozione della salute, EAT Educational si è avvalso dell’ausilio di numerosi strumenti, volti a un cambiamento consapevole delle abitudini quotidiane a partire dall’ambiente scolastico e dall’utilizzo di strumenti di rinforzo individuale.

APPROFONDISCI

 

Oltre 1400 studenti, di età compresa tra gli 11 e i 15 anni appartenenti a sei scuole medie, sono stati sottoposti a misurazione diretta (peso, altezza, circonferenza vita, pressione arteriosa e questionario sulle abitudini alimentari e di movimento) prima, durante e alla fine dell’intervento, calcolando i valori di BMI z-score e rapporto circonferenza vita/altezza (WHtR).

 

 

Risultati

Dopo 2 anni di intervento si riscontra:

  • Diminuzione del consumo di bevande zuccherate (SSB) e snack
  • Aumento del numero di ragazzi che abitualmente bevono acqua
  • Mantenimento di un livello alto nel consumo di frutta e verdura
  • Diminuzione del numero di ragazzi sovrappeso/obesi al 7%
  • Diminuzione del BMI z-score nei ragazzi sovrappeso/obesi
  • Diminuzione del rapporto circonferenza vita/altezza* nei ragazzi sovrappeso/obesi

* il rapporto circonferenza vita/altezza è una misura di distribuzione del grasso corporeo. Bassi valori di WHtR suggeriscono un rischio più basso di malattie cardiometaboliche

APPROFONDISCI

 

EAT Educational ha bisogno di te!

Con una tua donazione puoi aiutarci a far durare e far crescere il progetto EAT dando così la possibilità a più ragazzi
 di adottare uno stile di vita sano equilibrato che aprirà
 loro le porte di un futuro migliore.

APPROFONDISCI

 

 

EAT Alimentazione Sostenibile - La prevenzione per Tutti

 

I Distributori della Salute

 

I distributori EAT Alimentazione Sostenibile” sono rivoluzionari, fanno parte del progetto EAT Educational e Alimentazione Sostenibile. Sono stati studiati dai medici nutrizionisti per offrire un break sano ed energetico, contrastando l'abitudine del fast food e l’ambiente obesogeno, che ci propone ad ogni angolo, sotto forma di distributori automatici di snack, bevande zuccherate e merendine.

 

Nei nostri distributori non c’è spazio per i grassi di bassa qualità, quei grassi trans e idrogenati che per il loro basso costo vengono utilizzati nella produzione di snack industriali. Queste dannose sostanze fanno aumentare non solo il peso ma anche il colesterolo “cattivo” LDL, 
che si accumula nelle pareti delle arterie favorendo l’arteriosclerosi ed aumentando il rischio cardiovascolare. Non troverete neppure olio di palma e di cocco, di provenienza tropicale e ricchi di grassi saturi.

 

EAT restaurant
 

  EAT Restaurant

 

EAT Restaurant rappresenta il lato più “saporito” del progetto EAT, attraverso il quale il Gruppo ospedaliero San Donato dal 2009 promuove la prevenzione, divulgando i principi della buona e sana alimentazione “contaminando” gli ambienti che ci circondano e in cui viviamo ogni giorno: scuole, uffici, strade e locali, per liberarli dalla presenza di junk food.

APPROFONDISCI

X