Variazione accessi agli Istituti Clinici Zucchi Monza

Visite ambulatoriali specialistiche e ricoveri

(*pagina aggiornata al 8 marzo 2021)

Si informano gli utenti che i servizi programmati differibili degli Istituti Clinici Zucchi di Monza (ricoveri elettivi e appuntamenti ambulatoriali non urgenti) sono attualmente erogati.

Attenzione: la situazione epidemiologica attuale mostra una recrudescenza dell’epidemia da Covid19. Pertanto potranno variare improvvisamente le indicazioni riportate. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Accesso all’ospedale

In conformità con le raccomandazioni ministeriali regionali, è vietato l’accesso in ospedale a coloro che presentano sintomatologia da infezione respiratoria e febbre superiore o uguale a 37,5°C.

Si ricorda che coloro che accedono all’ospedale saranno sottoposti alla compilazione di un questionario e alla rilevazione della temperatura corporea.

Clicca qui per scaricare il questionario

L’ingresso in struttura è consentito massimo 30 minuti prima rispetto alla prestazione da effettuare e solamente al paziente singolo SENZA ACCOMPAGNATORE, ad eccezione delle persone con disabilità grave, dei minori di 18 anni, dei pazienti con barriere linguistiche e delle persone autorizzate dalla Direzione Medica del Presidio.

Per le prestazioni di Diagnostica per Immagini (RM, TC, radiografie, ecografie, MOC, …) è consentito l’accesso massimo un’ora prima.

Accesso con TuPassi

Per l’accesso a tutti gli sportelli SSN e Privati (Cup, accettazione e prenotazione, accettazione ricoveri, punto prelievi, ritiro esami)  è consigliabile prenotare il posto in coda, utilizzando l’app TuPassi dove è possibile selezionare la struttura e il servizio richiesto.

Per maggiori info sul servizio TuPassi clicca qui 

Norme di sicurezza in Ospedale

Durante la permanenza nella struttura, si pregano gli utenti di:

  • indossare la mascherina chirurgica o FFP2/3 (non è consentito l’utilizzo di maschere dotate di valvola di efflusso). In base alle normative vigenti, le mascherine non conformi non possono essere indossate, dovranno essere sostituite prima dell’accesso con quelle fornite dall’ospedale;
  • mantenere almeno un metro di distanza dalla persona più vicina;
  • frizionare le mani con gel igienizzante.

Servizio prenotazioni

È possibile prenotare:

ad eccezione delle prestazioni in primo accesso richieste con classe di priorità U (Urgente) o B (Breve) che sono prenotabili di persona presso il C.U.P. in via Zucchi 21 (di fronte all’ingresso pedonale di via Zucchi 24, senza doveri entrare in ospedale).

Ritiro referti

Il ritiro referti è consentito mediante accesso libero, senza alcuna necessità di prenotazione, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 - 13:00 alle ore 13:30 - 17:30 e il sabato 8:30 - 12:30.

Punto prelievi

Il punto prelievi è accessibile solo su prenotazione chiamando il call center al numero 0392312521 o tramite App TuPassi.

Sospensione visite ai pazienti

Informiamo gli utenti che dal 2 aprile 2020 in conformità alla normativa nazionale e regionale, non sono consentite visite a pazienti degenti. I parenti dei pazienti ricoverati possono ricevere informazioni secondo le seguenti modalità informative:

  • contatto diretto da parte dei medici: dalle 14.00 alle 15.00, i medici delle Unità Operative contattano telefonicamente il familiare individuato come riferimento sin dall’ingresso del paziente, provvedendo ad un aggiornamento delle condizioni cliniche del paziente. La telefonata di aggiornamento avviene:
  • quotidianamente (almeno una volta al giorno) per i pazienti in condizioni cliniche seriamente compromesse;
  • in base alle necessità di comunicazione da parte dei medici, per i pazienti in condizioni meno critiche;
  • breve chiamata ai medici: dalle 15.00 alle 16.00, i medici si rendono disponibili ad accettare brevi telefonate dai parenti al numero di reparto, salvo emergenze di reparto

Accesso Pronto Soccorso

Agli accompagnatori dei pazienti in Pronto Soccorso è vietato permanere nei luoghi d’attesa, salvo specifiche indicazioni del personale sanitario preposto. I familiari e visitatori dei pazienti che vengono operati il giorno stesso sono tenuti a rispettare le stesse disposizioni.

Il Pronto Soccorso per sintomi influenzali/respiratori è separato dal Pronto Soccorso generalista.