Dr. Vito  Romano

Dr. Vito Romano

Cardiochirurgo

Cardiochirurgia Mininvasiva

Curriculum

Il dottor Romano Francesco è responsabile della Sezione di Cardiochirurgia Mininvasiva all'Istituto Clinico San Rocco.

Si iscrive e consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Bari.

Consegue il titolo di Specialista in Cardiochirurgia con il massimo dei voti e la lode presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia – Scuola di Specializzazione in Chirurgia Cardiaca e dei Grossi Vasi –presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Magna Graecia di Catanzaro.

Tirocinio formativo post-laurea presso la Divisione di Cardiochirurgia e Chirurgia Vascolare dell’Ospedale San Carlo di Potenza con il Prof. Ugo Tesler; poi presso la Divisione di Cardiochirurgia dell’Hopital la Roseraie di Parigi diretta dal Prof. A. Lessanà, pioniere della chirurgia riparativa della valvola mitrale. 

Ha ricoperto il ruolo di Co-Responsabile della Divisione di Cardiochirurgia  e di Responsabile per la Chirurgia Vascolare (2007-2014) presso l’Ospedale Privato Accreditato Anthea Hospital di Bari-GVM-

Responsabile dell’Unità Operativa di Cardiochirurgia e Chirurgia Vascolare (2015-2017) -Divisione di Cardiochirurgia e Chirurgia Vascolare, Ospedale Privato Accreditato GVM, Villa Torri Hospital-Bologna

Senior Consultant, dal Marzo 2017 al Dicembre 2018 presso la Divisione di Cardiochirugia e Chirurgia Vascolare; Ospedale Privato Accreditato Maria Cecilia Hospital di Cotignola GVM, Ravenna.

Notevole l’esperienza acquisita, in questa struttura nel trattamento delle cardiopatie complesse dell’anziano, come valvulopatie degenerative ed endocarditi.

La sua attività Chirurgica vanta oltre 4.500 interventi di Cardiochirurgia maggiore e di circa 1.500 di Chirurgia Vascolare in elezione e in urgenza.

In particolare, esegue come primo operatore gli interventi di:

  • Cardiochirurgia mininvasiva;
  • Minitoracotomia sinistra per il Bypass aorto-coronarico (MIDCAB) (oltre 200 casi trattati);
  • Minitoracotomia destra per accesso alle valvole atrioventricolari (mitrale e tricuspide) e agli atri (difetti interatriali, mixomi) (oltre 800 casi trattati, 90% di riparazioni della valvola mitrale);
  • Ministernotomia e minitoracotomia per la chirurgia della valvola aortica (oltre 500 casi trattati).

Dal 2015 impegnato in campagne di Screening di massa, Presidente di un Associazione Nazionale per la Prevenzione delle Malattie Cardio-cerebro-vascolari (Centrum Cordis).

Lingue Parlate

  • Italiano
  • Inglese