Dr. Giuseppe Mazzotta

Dr. Giuseppe Mazzotta

Chirurgo Vascolare

Flebologia, Chirurgia vascolare - Angiologia

Curriculum

Il dottor Giuseppe Mazzotta è chirurgo vascolare presso l’Unità di Chirurgia Vascolare dell’Istituto di Cura Città di Pavia. 

Si Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Pavia nel 1994, dove nel 2000 consegue la specializzazione in Chirurgia Vascolare.

Dal luglio del 2000 fino al febbraio del 2015 ha ricoperto il ruolo di Assistente Ospedaliero presso il Reparto di Chirurgia Vascolare del Policlinico San Matteo di Pavia. Dal 2003 ha assunto la responsabilità clinica dell'Ambulatorio di Vulnologia e Piede Diabetico del medesimo presidio ospedaliero. 

Il dott. Mazzotta si occupa di diagnostica ultrasonografica vascolare da circa 25 anni, sia riguardo le patologie arteriose che quelle venose e malformative. Ha svolto la propria attività prevalentemente presso gli ambulatori della Clinica Città di Pavia.

Dal febbraio 2015 riveste il ruolo di Aiuto presso la Chirurgia Vascolare della Clinica Città di Pavia, sotto la direzione del dott. Giovanni Bonalumi.

Attualmente è Aiuto del Reparto di Chirurgia Vascolare diretto dal dott. Bonalumi presso l’Istituto di Cura Città di Pavia, con il ruolo di responsabile del coordinamento dell'attività di degenza e chirurgia vascolare ed endovascolare del medesimo Reparto

Si occupa della diagnosi e della cura di patologie arteriose come: 

  • stenosi carotidee, 
  • aneurismi dell'aorta, 
  • arteriopatie periferiche degli arti superiori ed inferiori, 
  • arteriopatie dei vasi viscerali.

Tratta le patologie venose delle varici essenziali degli arti inferiori e malformative congenite come malformazioni arterovenose e sindromi rare, con buona esperienza di tipo chirurgico e di tipo endovascolare. 

Ha collaborato allo sviluppo del protocollo di trattamento chirurgico per via extraperitoneale in anestesia locoregionale dell'aneurisma dell'aorta addominale e dei vasi iliaci, in collaborazione con l'equipe anestesiologica. 

Si occupa attivamente del trattamento miniinvasivo della patologia varicosa utilizzando le metodiche più recenti a disposizione come radiofrequenza e ablazione chemomeccanica. 

Ha al suo attivo circa 500 interventi di chirurgia arteriosa maggiore e circa 700 interventi di chirurgia venosa. 


 

Lavora presso

Istituto di Cura Città di Pavia

Lingue parlate

  • Inglese
  • Italiano